01/09/2019

Battesimo di Enrico in bacheca

image01

12/06/2019

Le foto
della Prima Comunione

image01

27/04/2019

Le foto della messa
nell'Ultimo Sabato di Aprile
in NOVITA

image01

17/03/2019

Foto della Messa
e Processione di S. Giuseppe

image01

06/02/2019

In VIDEOTECA
alcuni video dell'incontro
di don Gilbert con il Papa
all'aeroporto di Panama
in occasione della GMG.

image01

01/01/2019

Messa di Fine Anno
e Benedizione delle Squadre

image01

27/12/2018

Le foto della
Messa di mezzanotte
nella pagina NATALE

image01

08/12/2018

Ammissione
di nuovi Ministranti
al Servizio Liturgico

image01

28/11/2018

In NOVITA':
Numerose foto
del Pellegrinaggio in Palestina
del Parroco.

image01

28/10/2018

In Bacheca
le foto della celebrazione del
Battesimo

image01

14/10/2018

Appello a contribuire
per il nuovo impianto di riscaldamento
della Chiesa Parrocchiale!
Controlla in Avvisi Settimanali.

image01

24/09/2018

In FESTIVITA'
le foto della Messa e della Processione
di S. Pio

image01

02/06/2018

In NOVITA:
le Foto della laurea
in diritto canonico
di don Gilbert

image01

24/10/2016

Le foto della
Celebrazione della Cresima
in NOVITA

image01

11/01/2016

In Notizie dalla DIOCESI:
Chiusura delle visite pastorali

image01

11/10/2015

In NOTIZIE DALLA DIOCESI:
Visita del Card. Pietro Parolin
Segretario di Stato di Sua Santità
alla Diocesi di Campobasso-Bojano.

image01


GIOVEDI' SANTO

                     MESSA DELLA CENA DEL SIGNORE E LAVANDA DEI PIEDI                  
 
             

 

L'Altare della Reposizione, è il luogo in cui viene riposta e conservata l'Eucarestia  al termine della messa in Cena Domini del Giovedì Santo fino alla Celebrazione della Passione del Signore del Venerdì Santo.

L’Eucarestia viene  così riposta per essere adorata fino alla mezzanotte e per  distribuirla il giorno seguente in cui non si celebra la Santa Messa.

È tradizione che nelle chiese l’altare della Reposizione sia addobbato in modo solenne, in omaggio all'Eucarestia  e per invitare i fedeli all’adorazione evitando ogni segno di tristezza o addirittura di sepolcro.